fbpx

Che cosa sono dominio e hosting di un sito web

Indirizzo web, dominio e hosting

Capita spesso di dover spiegare ai nostri clienti cosa significhino i termini “dominio” e “hosting” e perché sia necessario rinnovarli ogni anno. Questi infatti sono due canoni annuali che chiunque abbia un sito web si trova a dover pagare.

Dominio e hosting: anche i siti web hanno una “casa”

Che cos’è il dominio di un sito web?

Con il termine “dominio” o “nome di dominio” si intende il nome o l’indirizzo del nostro sito web, cioè quello che sta dopo il “www”.

Per fare un paragone con la vostra abitazione, il dominio è l’indirizzo in cui si trova la vostra casa (ad esempio, via Garibaldi 7), a cui corrispondono delle coordinate geografiche (latitudine e longitudine); allo stesso modo in Internet ad ogni indirizzo web è associato un cosiddetto indirizzo ip, esattamente come le coordinate GPS di casa vostra. Per fare un esempio, il sito web www.disegnaweb.com ha come nome di dominio “disegnaweb.com” e l’indirizzo ip corrispondente è 77.104.189.37.

Gli indirizzi di tutti i siti web presenti nella rete vengono salvati in appositi server che fungono da “interpreti”: quando digitate il nome di un sito web nella barra degli indirizzi, questo viene tradotto in un indirizzo ip; in questo modo si risale al sito web corrispondente. Il canone annuo che si paga serve per mantenere attivo il nome del nostro sito web e, di conseguenza, conservarlo nei database che si occupano di individuare il vostro sito quando questo viene visitato.

Che cosa si intende con hosting di un sito web?

Per quanto riguarda l’hosting invece, questo è del tutto paragonabile all’affitto di casa. Affinché un sito web sia disponibile in internet e tutti ne possano fruire, è necessario che le sue pagine e tutti i suoi file (testi, immagini, video, cataloghi, ecc) risiedano in un server, ossia un computer apposito a cui è associato il nostro indirizzo, appunto.

Questo tipo di servizio è offerto da diverse aziende specializzate, come ad esempio Aruba, che mettono a disposizione delle macchine su cui chiunque possa memorizzare i dati e i file del proprio sito web. In questo caso, la ragione del canone annuo è più evidente: non è altro che l’affitto che si paga per avere lo spazio all’interno di questi server.

Fintantoché il nostro sito web rimarrà attivo in internet sarà quindi necessario rinnovare il nome di dominio affinché questo venga trovato in internet e l’affitto della macchina su cui si trovano fisicamente le pagine del sito.

 

Se hai ulteriori dubbi o perplessità, non esitare a scriverci, saremmo liete di rispondere a qualsiasi domanda!

Sofia

Mi laureo in Informatica nel 2015 all'Università degli Studi di Padova. Ho iniziato a lavorare fin da subito collaborando con diverse agenzie web ma ho sempre voluto mettermi in gioco in prima persona. Mi occupo di analisi. programmazione web, SEO e usabilità.

Lascia un commento